In tutto il mondo la Svizzera è conosciuta come una nazione profondamente legata al mondo dell’orologio. E’ da più di 400 anni che in Svizzera artigiani unici per la loro esperienza e bravura si trasmettono di generazione in generazione i segreti dell’arte dell’orologio. Gli orologi, infatti, sono piccoli capolavori che richiedono tantissima pazienza, precisione e dedizione.

E’ Ginevra stessa il fulcro del mondo dell’orologeria, e lo è sin dalla storia: è qui, infatti, che risale la nascita della prima corporazione di mastri orologiai nel 1601. Con il passare degli anni è poi aumentata la reputazione di quella che chiamano l’ Alta Orologeria Svizzera.

Il successivo processo di industrializzazione non ha per nulla scalfito la rinomata produzione di pezzi costruiti a mano con un’elevata maestria, ma anzi, ha segnato un divario tra questi pezzi unici e quelli prodotti in serie.

Nel 1839 nascono gli orologi Patek Philippe, maison che prende il nome dai due fondatori. La Patek Philippe è a tutt’oggi decisamente il marchio di orologi più amato al mondo, in particolar modo dai collezionisti.